Presepe 2021 De Amicis al concorso presepi

Data:

lunedì, 13 dicembre 2021

Argomenti
Notizia
presepe2021.png

I ragazzi della scuola secondaria di primo grado “De Amicis” hanno voluto ricordare il Natale realizzando il presepe con materiali di riciclo: caspsule del caffè in alluminio, legno, carta e cartoncino, stoffa, tappi, bottoni, ovatta…  

 Un modo originale per far vivere il Natale con materiale semplice, come il messaggio di amore e pace che vogliono dare ad ogni uomo! 

  

 Giovedì 9 dicembre 2021, in mattinata, abbiamo avuto la visita di don Giovanni della Parrocchia S. Cuore quale giudice del nostro presepe costruito a scuola con materiali di riciclo.

Si sono riuniti all’ingresso attorno al presepe e al don alcuni rappresentanti delle classi Prime delle sezioni A, B, C e D.   

La vice Preside Sonia Farè, la Prof.ssa Santomarco di Tecnologia e la Prof.ssa Lomazzi di religione hanno accolto don Giovanni e una ragazza ha spiegato la tecnica, i materiali e gli oggetti di riciclo utilizzati per costruire i vari personaggi. Don Giovanni ha osservato con soddisfazione e meraviglia il nostro presepe, ci ha raccontato la sua origine avvenuta ad Assisi da parte di San Francesco che ha voluto “far vivere” il momento della nascita di Gesù rappresentandola con persone esistenti.  

Insieme abbiamo recitato una preghiera e il don ha invitato i ragazzi nel continuare ad annunciare il messaggio universale di pace, amore e fratellanza a tutti.  

Porterà le numerose foto fatte al presepe e ai suoi particolari alla “giuria” che valuterà l’originalità del nostro presepe.  

Adesso a noi non resta che sperare nella premiazione che avverrà nel mese di gennaio 2022. Qualunque sia il risultato, i ragazzi delle classi Prime sono orgogliosi di aver fatto “vivere” la nascita di Gesù!